Chiesa della SS. Annunziata

Coordinate geografiche: [37.934359,14.088834]

Sorge entro il grande piano del Castello. Non si conosce l’epoca della sua fondazione ma esisteva già nel XVI secolo. Verso la metà del secolo XVII fu affidata ai Monaci Benedettini che, dal monastero di Gangi Vecchio, si erano trasferiti a Castelbuono nell’attiguo monastero concesso loro da Francesco Ventimiglia III.

 

L’interno è a unica navata, con un coro semicircolare. Sull’altare maggiore è posta una preziosa statua della Vergine di scuola Gaginiana, datata 1574, a cui fa da cornice un affresco del pittore Pietro Novelli, raffigurante i santi benedettini. Una tela di Giuseppe Salerno, detto lo Zoppo di Gangi, all’origine situata nella zona absidale, si può ammirare, oggi, nella cappella destra.

Dal 1943, nell’annesso Istituto, hanno sede le Suore Figlie della Croce.